A Day Of My Life

In effetti, devo ammettere che raramente uso questo blog nel modo consueto, cioè per parlare di me stesso e di quello che mi capita.
La giornata dell’altr’ieri, però, è stata decisamente particolare, e, a mio parere, merita.
Si è cominciato subito in modo rocambolesco, quando il mio buon amico Cianciu mi ha fatto notare che mi avevano rubato la merenda. Il colpevole? Bibi, guardacaso. Era rispetto a me dalla parte cieca del  corridoio: praticamente in trappola… se non fosse entrato in gioco il fattore gruppo. Mauriz e compagnia bella, infatti, si sono schierati dalla parte opposta del corridoio; così hanno cominciato a lanciarsi il prezioso pacchetto sopra la mia testa, in una situazione virtualmente senza uscita. Ho deciso di continuare a correre avanti ed indietro per far sì che continuassero a lanciarsi la mia merenda, attendendo un loro erore: che puntualmente è arrivato.
Un lancio troppo corto di Mauriz, infatti, ha fatto atterrare il pacchetto a metà strada tra me e Bibi: era l’occasione. Entrambi ci siamo fiondati sul trofeo alla massima velocità, ma io al decisivo balzo mi sono girato di schiena, facendo praticamente rimbalzare il mio concorrente sul mio zaino, e contemporaneamente mi sono chinato ad afferrare finalmente il maltolto.
I biscotti erano sbriciolati e lo zaino non ha retto, ma voltete mettere la soddisfazione?!
Poi siamo andati a lezione di Fisica, ed è stata una bella lezione. Una lezione bella, capite?
Considerati gli standard della Pretolani, ce n’è di che suonare a festa tutte le campane del quartiere!
Ma il fatto più bizzarro è accaduto alla ricreazione principale: ho incontrato davanti alla sua classe una mia amica, conosciuta al campo, Sofia. Era un po’ che non la vedevo, e mi sono fermato a fare quattro chiacchere su argomenti che non vale la pena qui riportare: ebbene, quando torno in classe non entra uno (non mi ricordo nemmeno esattamente chi), che urla: "Ehi, gente, Dondi è fidanzato!"?
Io non ho neppure alzato gli occhi da quel che stavo facendo, ma ho commentato: "Davvero? Mi giunge nuovo…"
E lui ha ribattuto: "eh, dai, quella ragazza era rossissima mentre le parlavi: si vede benissimo che c’è del tenero tra di voi…"
L’avevo notato anch’io che era rossa, quel giorno. Forse aveva appena fatto una corsa per raggiungere un’amica in una lontana classe. Ma posso dire con certezza che non era per colpa mia se arrossiva… e non è certo con lei che mi fidanzerei, se mi capitasse di farlo!
Intendiamoci, è un’ottima amica: ma se uno è, poniamo, un ottimo imprenditore edile e televisivo, perchè dovrebbe diventare qualcos’altro, poniamo Presidente del Consiglio? Lo farà sicuramente peggio!
(ooops, dimenticavo che è successo…😛 !)
E comunque, vale la regola dell’amico.
Ma la seconda ricreazione non è stata meno interessante: dovete sapere che c’è una ragazza di 3P, di cui non faccio il nome per fin troppo ovvie ragioni di privacy (ma allora perchè prima ho nominato apertamente Bibi, dandogli del ladruncolo matricolato? Vabeh, quello è risaputo!) C’è dicevo, questa ragazza che ho conosciuto ad una festa qualche settimana fa, che ho scoperto essere interessata ad entrare nel gruppo di Teatro. Naturalmente questo mi fa molto piacere: perchè più siamo più ci si diverte, e anche un po’ perchè è discretamente carina e sembra anche simpatica (in realtà, mi sono fatto l’idea che il fatto stesso di appartenere al gruppo di Teatro, o di essere interessati ad entrarvi, sia di regola condizione sufficiente per apparirmi simpatico; dunque su questo non sono obiettivo).
Ero dunque andato ad avvertirla che, se era ancora interessata, il Teatro comincia Lunedì; e per questo lato tutto a posto.
Ma indovinate chi ho incontrato? Si, proprio lui: Skerdy!
Devo dire che sono stato piacevolmente sorpreso di trovarlo così amichevole dopo un anno che non ci siamo praticamente visti; ma quello che mi ha davvero sorpreso è che… si è detto anche lui interessato ad entrare a Teatro!
Se la cosa va in porto, non riesco ad immaginare come sarà averlo con noi… ma certo non mi dispiacerà!
E poi, uscito, chi ti incontro? Lipparini, il nostro campione di informatica! In effetti, non lo avevo ancora incrociato dall’inizio della scuola… e parlandolgli ne ho  ben capito il motivo: ha cambiato liceo, purtroppo! Ma almeno, pare che l’arrivo di uno così bene piazzatosi l’anno scorso abbia provocato un boon di iscrizioni alle Olimpiadi nella sua nuova scuola, e forse le sue traversie saranno utili alla diffusione nel mondo del Verbo Informatico.   (ok, forse così esagero…. diciamo della passione per la programmazione…)
E infine, a concludere la serie "incontri inaspettati", non vado ad incontrare proprio la Francesca?
Ok, lo so che ci sono migliaia di Francesche in Italia… posso dirvi che va al Righi (ma so che ha amiche al Fermi), e che ha dei ricci neri sinceramente splendidi.
Cosa volere di più? In chiusura di giornata sono anche riuscito a proseguire nella scrittura di una lettera alla Nina, la nostra portabandiera in Sudamerica. Poichè è là per imparare lo spagnolo, avrei voluto scriverle in quella lingua… sarà un problema se ho usato il francese? Speriamo pedoni la mia ignoranza!
Ebbene, direi che ora la giornata è proprio finita.
Anzi no, potrei raccontarvi il sogno che ho fatto quella notte….
…beh, forse vi ho annoiato abbastanza per oggi! Good-bye, allora, e alla prossima!    🙂

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...