Padri e Figli

Qualche giorno fa ho trovato un foglio, senza dubbio dato a mio fratello dai suoi catechisti. Raccontava una storia interessante:

 

"Il padre guardava il suo bambino che cercava di spostare un vaso di fiori molto pesante. Il piccolino si sforzava, sbuffava, brontolava, ma non riusciva a smuovere il vaso di un millimetro. <Hai usato proprio tutte le tue forze?>, gli chiese il padre. <Si>, rispose il bambino. <No>, ribatté il padre, <perché non mi hai chiesto di aiutarti>."

 

E la morale:

 

"Pregare è usare tutte le nostre forze"

 

Questo è un paralogismo. Analizziamolo; partendo comunque dall’ipotesi che esista effettivamente un essere onnisciente, onnipotente ed infinitamente benevolo nei nostri confronti che possiamo chiamare Dio.

Bisogna vedere quale sia l’atto concreto con cui identifichiamo lo spingere il vaso.

 

È l’ottenimento di un bene materiale? E tra beni materiali includo la fama, l’onore, l’amicizia, l’amore: tutto questo comunque si dissolverà con la morte, vanità di vanità e polvere di polvere.

Allora, nulla mi interessa il conseguire lo scopo in sé. Se ciò ha un qualche interesse, non sarà che per dimostrare a me stesso che io ho il potere di ottenerlo. E quindi cosa importa che qualcuno lo faccia per me?

Per dimostrare a me stesso che so pregare bene? Prendere una scorciatoia o salire in auto è fare tutto ciò che è in mio potere per arrivare al traguardo il prima possibile: ma che ne è della gara?

 

O spingere il vaso è qualcosa che mi interessa veramente, vale a dire la salvezza della mia anima? Allora, potrei pregare per chiedere la forza di meritare il paradiso. Ma se ho abbastanza fede per pregare, ed essere realmente convinto che serva a qualcosa… non ho già forse abbastanza fede, se solo vi riflettessi, per essere senz’altro pronto a seguire la via della giustizia, per quanto in salita sia?

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...