ufficio decenza smarrita

Tre settimane fa ho dimenticato la giacca sul treno. Poco male, direte voi: a Bologna finisce la corsa, avranno svuotato il treno prima di farlo ripartire: dunque, è ancora in stazione.

Così la pensavo anch’io, e telefonando al numero della stazione, la risposta è incoraggiante: basta rivolgersi all’ufficio informazioni, dovrebbero tenere lì gli oggetti smarriti.

No: troppo facile.

Tornato in stazione, e trovato l’ufficio informazioni, l’unica informazione che hanno saputo darmi era che loro non ne sapevano nulla a priori, e che qualunque cosa fosse stata trovata sarebbe stata immediatamente consegnata all’ufficio oggetti smarriti del comune di Bologna.

Tralasciamo pietosamente un tentativo in cui ho girato un’ora tentando disperatamente di trovare questo benedetto ufficio: ogni passante mi indicava una direzione diversa, in genere quella da cui ero venuto (ci vorrebbe un ufficio a cui rivolgersi quando non si trova più l’ufficio oggetti smarriti). E veniamo ad oggi, in cui dopo attento studio l’ho trovato questo benedetto via dell’Industria 2: per fortuna che lì almeno c’erano i cartelli, o mi sarei perso anche dopo aver trovato il numero civico -l’ufficio era nel punto più imbucato possibile nel retro di un enorme capannone, con di fronte all’entrata un container di vetri in frantumi.

E cosa mi dicono a questo tanto sospirato ufficio? Eh beh: che ho fatto un viaggio inutile, ovviamente. “Lei è la terza lamentela che riceviamo solo stamattina”, si sfogano, anzi: “quelli della stazione dovrebbero tenere tutto per due mesi, ma quell’ufficio l’hanno chiuso, e non ho idea di dove vada a finire davvero la roba -a noi, dalla stazione, sono due anni che non ne arriva più.  Però mandano la gente qui, per parasi il culo e sperare che lasci perdere. Anche noi abbiamo protestato: ma nessuno ci ha ancora risposto”. Testuali parole, o quasi.

Fantastico, no?

 

Annunci

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

Una risposta a ufficio decenza smarrita

  1. Sara ha detto:

    Hey, siamo in Italia, che ti aspettavi?? =P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...