let’s dance

**** non è particolarmente bella… un fisico discreto ce l’ha, in verità, e degli splendidi occhi, anche; ma, non è poi così raro. Non basta a spiegare il fatto che, non appena ci sia della musica e si comincia a ballare, sia così difficile toglierle gli occhi di dosso.

Ok la pettinatura, ok il vestito giusto… ma, la conclusione a cui sono arrivato, è che il punto sia uno solo: che dà la schietta impressione di agire per sé, e per sé sola. Di non ballare, cioè, perché si sa che è così che bisogna fare per stare con gli amici, o per qualificarsi come reginetta della festa, o per farci vedere quanto è sexy, o fare colpo su questo o quel ragazzo. I suoi movimenti invece avevano come dire, una serietà e una purezza, tali da non poter non lasciare l’impressione che quel ballo fosse davvero qualcosa che sentiva in quel momento come profondamente e autenticamente suo. E questo le dava come una bellezza aggiuntiva; davvero deliziosa. Che in realtà era proprio quello che ci voleva, volendo, a raggiungere, in più, anche gli altri obiettivi di cui sopra.

Davvero, una lezione da tener presente.

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...