Riflessioni sui referendum -parte 3°: Legittimo impedimento

Si parla tanto, ed anch’io ho parlato, del nucleare e dell’acqua; ma non dimentichiamo, esiste un terzo punto.

Purtroppo (ma neanche tanto), ho avuto di meglio da fare che rompermi le corna anche su questo, e sarebbe ridicolo farlo ora.

Considerate solo: la legge sarebbe decaduta comunque a settembre; i difensori del NO argomentano dunque che si chiamano i cittadini per rispondere ad una domanda inutile.

Inutile? Che fosse temporanea prova solo che sia una legge ad personam (e dunque ad personam è giusto abolirla). Ma c’è un’immensa differenza tra ora e settembre. Il popolo italiano dimentica, Berlusconi è rinato dalle sue ceneri tante volte… da qui a settembre può tornare in sella. Ma ora è in crisi nera: e se aboliamo ora il suo scudo, il re è davvero nudo. La magistratura avrà piena la legittimità popolare che hanno tentato in ogni modo di negarle. Per non andare in galera dovrebbe continuare a paralizzare il parlamento con leggi ad personam -ma dopo l’ultimatum degli elettori, anche con i risultati di Milano e soprattutto, Napoli, nessuno potrà seguirlo se non rinunciando ad ogni residuo straccio di dignità per un dopo-Berlusconi sempre più vicino (profezia, del resto, autoavverante). A meno di un vero miracolo, in caso di vittoria la maggioranza si squaglierà come neve al sole.

Non credo potrei votare un SI più convinto.

A domani. La campagna di mobilitazione è finita, ed era anche ora… finalmente, si vota.

Annunci

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...