internet e politica

Con i recenti burrascosi risvolti politici, tutti ritengono di avere qualcosa da dire. E moltissimi hanno avuto l’idea di andare a dirlo direttamente agli interessati.

Dove? Ma su Facebook, naturalmente! Le pagine di Bersani e Di Pietro sono state letteralmente prese d’assalto. Utilità? Zero o quasi, direi. Non c’è alcun indizio che qualcuno si sia mai preso la briga di leggere quei commenti. Né sarebbe umanamente possibile, del resto.

Sembra molto più logico andare sui siti ufficiali dei partiti, che certamente avranno interesse a conoscere le opinioni della propria base. O forse no?

La gradazione, vedo, è interessante.

Il sito Pdl è puro ed immacolato dal contatto col volgo: non ho trovato neppure che si possano lasciare commenti.

Vicina al popolo? Sorpresa: niente commenti neppure per la Lega Nord. Bisogna però segnalare la prima breccia: un form per inviare proposte. Che nessuno vedrà, e decideranno loro se prendere in considerazione o no. Bisogna dare atto che può essere non li ignorino (qualcuno sa di più?)

Il sito Pd… è più o meno lo stesso. Lo stesso, in stile Partito Democratico: tutto e nulla, un occhio al futuro ed il resto ben piantato altrove. Talvolta si può commentare e talvolta no. Ci si può registrare (anche con Facebook, wow la modernità, la vicinanza al popolo!) e creare un profilo, ma non si capisce cosa serva. No aspetta aspetta aspetta… ecco, a scorrere fino in fondo alla pagina, e leggere le scritte in piccolo, “circoli in rete“, ecco ecco eco! No. Non c’è verso di accedere. Neppure per dare un’occhiata a cosa sia. E neppure registrandosi al sito. Forse user e password te lo danno se già frequenti i circoli locali. Sarebbe allora un’espansione del sistema tradizionale su un nuovo terreno… che può essere comodo per chi già c’è, ma non porta nulla di nuovo.

E una nota al di fuori dei soli siti ufficiali, pur restando tra i professionisti. Renzi: ha lanciato il suo progetto chiamadolo WikiPD. Ma di Wiki si è visto ben poco, in rete. I 100 punti sono stati diffusi in formato pdf (il meno modificabile)… e altri modi più artistici, ma per nulla più utili.

Del resto, nella Rete c’è tutto: anche chi lo ha preso in parola. Ed ha creato in un pomeriggio esattamente una wiki con le 100 proposte. Non ritrovo il link… ma chiaramente è inutile. Solo un illetterato digitale totale può pensare che il modello Wiki, nato per collaborare a descrivere una realtà oggettiva, fissa e inconfutabile, possa gestire una cosa all’esatto opposto come il dibattito politico.

Altrove, però, si comincia a vedere la luce. Sel ha un forum, e, naturalmente il Movimento 5 Stelle non è da meno. È qualcosa. Per quanto, sono decisamente di nicchia. E forse, in effetti, solo questo salva un po’ la sensatezza delle discussioni…

Buon tentativo, infine, dall’IDV. Con uno strumento diverso: i sondaggi. E quindi un focus differente: poche scelte semplici. Si sondano umori con ampiezza incomparabilmente maggiore: 15000 voti nell’ultimo, contro risposte dell’ordine massimo della decina nei forum. A prezzo di ridurre drasticamente la possibilità di scelta ed espressione. Probabilmente, gli strumenti, forum e sondaggi, servirebbero entrambi.

Nel merito: devo dire, lo scorso sondaggio (“sulla macelleria sociale”) mi era sembrato piuttosto populistico e retorico. Ma l’ultimo non si può negare che sia una domanda vera; e ha tutto l’aspetto di qualcosa che hanno intenzione di ascoltare. Bene così!

Qualcuno sa di altri siti interessanti in questo senso?

Spero vivamente che da questi timidi tentativi, si possa arrivare un giorno a qualcosa di utile per smuovere un po’ le acque, e ricucire un po’ del baratro tra elettori ed eletti.

E tuttavia… non posso che chiudere segnalandovi l’articolo che mi ha deciso a scrivere questo: l’opinione del “Popolo del Web”, versione Santoro.

Annunci

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...