Consigliato a tutti i complottisti

Su Internet è facile condividere. Leggi un articolo, fatto da chiunque, e per quanto forzati i dati possano rivelarsi ad uno studio serio (esempio), non è affatto difficile convincerci che all’improvviso ci sia stata rivelata la Verità dirompente tenutaci nascosta dai poteri occulti, etc.

Tra l’altro, potrei iniziare una raccolta delle frasi che la gente si racconta per razionalizzare in qualche modo la sospensione del giudizio, e continuare ad indignarsi a gratis. Sul podio sarebbe certo (detta a proposito di un “pericolosissimo” addittivo alimentare “si, può essere che sia innocuo: ma vuoi essere scettico sulla salute?”. Al che potrei rispondere che l’acqua fa malissimo, non vorrai essere scettico sulla salute?

Da oggi ho un nuovo motivo. Sapevate che l’aulin fa malissimo? Io no… e a quanto pare, ben pochi lo sapevano fino a poco fa… fino a quando non ha fatto comodo alle case farmaceutiche che lo si demonizzasse.

Chi ha ragione? Un bel problema… io lascio la parola ad un lettore del sito: 

da una parte c’è chi dice che l’Aulin fa male,dando l’idea di voler svelare un complotto delle case farmaceutiche che ci avvelenerebbero,dall’altra c’è chi dice che in realtà chi accusa l’Aulin di essere pericoloso sono le case stesse perchè vogliono avvelenarci con qualcos’altro che costa di più.E’ praticamente impossibile capire se fidarsi della teoria del complotto o del controcomplotto…

 
…aiuto, non so più a chi credere! Chi dei due è più complottista e più consono alle mie favole sul fatto che è tutta colpa dei poteri forti, visto che altri metri di giudizio non ne ho?
 
Quando vedete che una notizia si diffonde all’improvviso, chiedetevelo per favore. Perché sono riusciti fino ad oggi a farla tacere, e proprio ora salta fuori?
Se l’Internet ripete esponenzialmente senza alcun giudizio tutto ciò che trova, indistintamente (purché siano abbastanza complottiste, catastrofiste, sensazionaliste etc), la matematica dà un solo risultato: ciò che si diffonde non può che essere ciò che aveva una massa maggiore fin dall’inizio; ovvero facilmente è stato spinto o agevolato da qualcuno. Meditate gente meditate.
 
La soluzione? Lo spirito critico. Se si riesce ad applicare una selezione, anche minima, in ognuno dei nodi, ecco che la rete è davvero il potentissimo strumento di conoscenza che sognano i suoi avvocati. Ma sotto quel minimo, è solo un enorme organismo stupido, che va dove lo tirano.
Annunci

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...