Quando Berta era una speculatrice edilizia

Mezza italia sta ridendo dietro alla lettera di sette deputati Pd, che scrivono al presidente Obama riguardo alle nuove regole del Monopoli… apprezzabile l’interpretazione di Fare per Fermare il Declino. Ma io vorrei tornare alla storia.

Image

(fonte: landlondrsgame.info)

Come mostra il link, il gioco ha avuto varie incarnazioni fin dal 1903; prima di essere fissato circa 30 anni dopo dall’industria, e reso il successo mondiale che conosciamo.

Qual era lo spirito di queste protovarianti? Nella varietà, con una certa costanza ritorna un’idea. Che è “è giusto investire in cose concrete come case e terreni”? NO.

Il messaggio era “la proprietà privata dei terreni è un furto”.

Considerate il gioco. Tutti partono con la stessa richezza. Anzi: ad ogni giro, la ricchezza viene aumentata.

Eppure, nonostante la ricchezza che aumenta: giocando secondo le regole, uno solo diverrà monopolista. Uno solo possiederà tutto. Tutti gli altri finiranno per doverlo pagare ad ogni passo -e saranno ridotti in miseria, tutti!

È questo il modello della nostra società? , dicevano i primi inventori del gioco: e per questo dobbiamo cambiarla!

Sì, dicono i sette renziani; ma a loro va benissimo così, fintanto che non si tratta di “malvagia finanza”. (chissà se un giorno si parlerà di ‘buona vecchia solida finanza, non come questa nuova diavoleria’…)

Advertisements

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...