Quando una cosa non piace

Questa è la percentuale di Linux nelle statistiche di accesso della  w3schools (si suppone quindi che siano perlopiù professionisti dell’informatica), negli ultimi 10 anni:

linux

Notate mica qualcosa di strano? Ad esempio …che cosa è successo nel 2011?

Ah, già: Ubuntu ha introdotto unity.

…il che è un peccato, perché a me Unity non dispiace. In un decennio guarderemo aprire un menu a tendina come i floppy disk. MA, intanto, è innegabile che Unity non fosse pronta per competere; e giustamente ha scatenato le ire di molti. Shuttleworth si è assunto una pesante responsabilità …ed il grafico lo certifica, impietoso. Neppure la mossa altrettanto azzardata di Windows 8 sembra portare una ripresa della crescita.

…cosa che è del tutto irrazionale, naturalmente: al contrario di Windows, Linux è bello proprio perché le alternative sono infinite! Non piace Unity? Anche senza cambiare la base di Ubuntu, ci sono decine di desktop environment sostituibili: GNOME, KDE, Xfce, Lxde; solo per citare quelle “ufficiali” -e non parliamo delle altre distribuzioni.

Si vede che è inevitabile. Come i Bitcoin, ad esempio: l’ultimo “crash” è stato anche colpa dell’inadeguatezza del principale sito di scambio, che aveva il quasi monopolio. Da allora, il suo market share è crollato: oggi, un suo malfunzionamento fa molto meno paura. Ed il Bitcoin ha ripreso la sua corsa. Auguriamoci sia così anche con Linux.

 

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Computer e Internet e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...