Il viaggio dei telegiornali nel mondo reale

Oggi su Rai 1, si dicevano un buon numero di cose giuste, commentando il viaggio del Papa.

Che le guerre in Africa non sono il risultato di una sfuggente maledizione; ma ci sono specifici meccanismi che possono essere fermati, e specifici contendenti che possono essere portati attorno ad un tavolo per ottenere la pace -come pare abbia fatto Francesco il Buono.
Che l’Africa non è (più) una distesa di solo miniere, natura selvaggia e bambini malnutriti a cui fare l’elemosina per scarico di coscienza, ma che i popoli africani stanno imparando ad essere loro stessi la loro prima risorsa, e cominciando a costruire il loro futuro.

Tutte cose di cui si parla da tempo; ma se serve a farlo arrivare alle masse, ben venga.

Dico solo che se Renzi avesse questo tipo di copertura mediatica; entusiasta, senza una critica, e per buona misura con un assordante silenzio su tutto il resto che altri enti fanno da ben prima, quasi avesse inventato lui il concetto di dialogo -il Pd avrebbe almeno il 90%.

Annunci

Informazioni su francescodondi

Qui il mio curriculum online. "nerd score"
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...